Monte Reixa (mt 1183) dal passo del Faiallo – scialpinismo

Sciare Vista Mare: un Sogno non per Tutti

Oggi abbiamo giocato in casa con lo scialpinismo, è stato bello svegliarsi ad un ora decente e uscito dal portone aver visto subito la meta della gita.

Lasciata la macchina al passo del Faiallo percorriamo i pochi metri che ci portano alla cima del Reixa. da qui’ subito dentro al canale Malanotte con neve ancora leggermente dura ma comunque buona (sono le 10e30). Belle curve fino alla forra che in pessime condizioni impedisce di proseguire su questo canale e ci fa immaginare che anche il canale parallelo verso sud sia nelle stesse condizioni (poco prima abbiamo incontrato gbona di gulliver in trasferta che aveva già ripellato e stava risalendo).

Torniamo dalla croce e questa volta decidiamo di buttarci proprio dentro il mare verso sud. Qui’ la cottura della neve era spaziale e in mezzo ai pini urlavamo tutti come matti. Abbiamo fatto parecchi metri a scendere fino ad incontrare il sentireo dei tre bolli rossi.

Poco altro da aggiungere se non il rientro alle macchine con un sorriso che andava da un orecchio all’altro.

Ah ancora una cosa. Incontrata parecchia gente, nonostante il venerdi, a piedi e con ciaspole venuta a godersi questo posto fantastico.

22 gennaio 2010

Uscita del 14 febbraio 2012

Il vento in alto ha lavorato molto e in cima è spellato e la quantità di neve è inferiore alla scorsa volta, bisogna cominciare a scendere una cinquantina di metri sotto il cippo di vetta.

In compenso il canale  permette di scendere molto piu’ in basso.

Leave a Reply

Leggi articolo precedente:
Enclausetta (mt 2677) da Grangie – Cuneo

Si parte da Savona senza una meta precisa, io e il Duca. Decidiamo di andare in Valle Stura, arrivati a...

Chiudi